Menu
Chiudi

05. Produzione del Seme

La propagazione dei semi inizia durante la ricerca correlata alle prove sul campo per ridurre il tempo tra la ricerca iniziale e la disponibilità del prodotto per gli agricoltori. In questa fase del processo iniziamo a produrre i nostri semi su larga scala per la commercializzazione.

Piantone

Per cominciare, il seme di base viene seminato in un terreno sabbioso in Agosto. Dopo qualche mese di crescita, questa piccola radice prende il nome di piantone.

Vernalizzazione

Quella della barbabietola da zucchero è una coltura biennale e ciò significa che essa impiega 2 stagioni per completare il proprio ciclo vitale e produrre il seme. Per innescare la fioritura, la pianta ha bisogno di un periodo freddo chiamato vernalizzazione.

Selezione

Una volta vernalizzati, i piantoni vengono trapiantati manualmente nei campi di produzione del seme, dove i maschi e le femmine selezionati vengono combinati per produrre gli ibridi. Questa operazione viene svolta principalmente nel sud della Francia, nel Nord Italia, in Turchia, in Ucraina, in Russia e negli Stati Uniti.

Impollinazione

La difficoltà nella produzione del seme sta nel periodo di fioritura dei maschi e delle femmine. Le linee di fioritura precoci vengono cimate in modo che fioriscano contemporaneamente e i maschi possano impollinare le femmine.

Raccolta

I campi vengono attentamente monitorati per la fertilità, l’irrigazione e la gestione dei parassiti. In seguito, i semi delle piante femmina vengono raccolti.

La produzione 2017 in Italia

2017: un anno da record. Nel 2017, SESVANDERHAVE Italia ha stabilito due record personali:

  1. trapiantati oltre 2.000 ettari per la produzione di seme;
  2. seminati circa 300 ettari di vivai.

Naturalmente, l'aumento degli ettari ha portato ad un incremento della produzione in termini di tonnellate, e ad un aumento del numero degli incroci effettuati, per soddisfare le richieste dei diversi mercati mondiali delta barbabietola da zucchero.
Tutto cio ha comportato un aumento del personale, per seguire da vicino le aziende riproduttrici al fine di ottenere i migliori risultati possibili.

Le condizioni meteo sono state abbastanza favorevoli alla coltura:

  • i trapianti sono stati effettuati nel periodo piu idoneo Cfebbraio e prime settimane di marzo) permettendo un buon sviluppo delle piante;
  • la raccolta del seme, nel mese di luglio, e avvenuta senza pro blemi.

La resa per ettaro e la qualita del seme raccolto sono risultate superiori all'anno precedente, anche grazie alla continua specializzazione delle aziende agricole ed alla professionalita dei tecnici di SESVANDERHAVE Italia.

La sfida continua, consapevoli che ogni anno ii ciclo produttivo presenta nuove difficolta sia per i cambiamenti metereologici sia per l'aumento del numero di incroci. L'obbiettivo e quello di continuare a superare noi stessi.